FANDOM


Izuku piange Questo articolo è una bozza!

"Katsuki Bakugo" è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a migliorarlo!

Storia Modifica

Infanzia Modifica

Katsuki Bakugo cresce nello stesso quartiere di Izuku Midoriya, dove stringe amicizia con quest'ultimo e altri due bambini. Grazie alla sua energia e al suo talento naturale tutti gli altri bambini iniziano ad elogiarlo. Per prendere in giro Midoriya gli da il soprannome "Deku".

Dopo aver sviluppato il proprio quirk, le tendenze aggressive di Katsuki si trasformano in vero bullismo. Gli elogi che gli vengono fatti per il suo forte quirk lo portano ad avere un complesso di superiorità e a guardare tutti dall'alto in basso, specialmente Izuku.

La sua relazione con Midoriya si incrina quando un giorno, Katsuki cade dal tronco di un albero che serviva da ponte sopra un fiumiciattolo; Izuku corre subito in suo aiuto nonostante Katsuki non lo avesse chiesto, dicendo che gli sembrava che ne avesse bisogno. Bakugo, per colpa del suo complesso di superiorità, non vuole l'aiuto di nessuno e questo rompe i rapporti fra i due.

Esame d'ingresso Modifica

Katsuki appare durante una lezione alla scuola media Orudera e, dopo che un insegnate ha detto che gli studenti saranno tutti promossi, afferma che lui sarà l'unico a tentare l'esame per la famosa scuola U.A., che lo supererà e che riuscirà addirittura a superare All Might. L'insegnate rivela però che anche Izuku proverà ad accedere alla U.A.. Questo manda su tutte le furie Bakugou che, appena finite le lezioni, fa esplodere il quaderno di appunti sugli heroes di Izuku e lo getta dalla finestra. Dice poi a Izuku che lui sarà l'unico a passare l'esame e che, essendo un senza quirk, Izuku non è altro che un sassolino sul bordo della strada per lui.

Dopo scuola un villain cattura Bakugou e gli heroes lì vicino decidono di non aiutarlo poichè hanno dei quirk che li fanno essere in svantaggio, e aspettano l'arrivo di qualcuno con un quirk adatto. Solo Izuku interviene ma, vedendo il gesto eroico del ragazzo senza quirk All Might decide di entrare in azione e salva Bakugou. Bakugou riceve poi i complimenti di tutti gli heroes per essere stato in grado di resistere così al lungo in preda al villain. Dopodichè Bakugou dice ad Izuku che non aveva bisogno del suo aiuto.

Qualche mese più tardi, nell'auditorium della U.A. Bakugou è seduto accanto a Izuku, mentre ascoltano le spiegazioni di Present Mic sull'esame pratico.

Test di apprendimento sul quirk Modifica

Alla fine dell’anno accademico della scuola Orudera, Bakugou e Izuku vengono lodati dai professori per essere stati gli unici due studenti nella storia della scuola ad aver superato il test di ammissione alla U.A.. Bakugou pretende di sapere quale trucco abbia utilizzato Izuku per passare il test e gli intima di cambiare scuola. Per la prima volta Izuku decide di ribattere, dicendo di avere qualcuno che crede in lui e di non volerlo deludere.

Arriva Aprile e si apre l’anno accademico alla U.A.. Bakugou litiga subito con Tenya Iida: quest’ultimo, da fanatico della disciplina quale è, pretende che Bakugou tolga i piedi da sopra il banco nel rispetto di chi lo ha costruito e dei senpai che lo hanno utilizzato prima di lui, ma ovviamente Bakugou si rifiuta.

Arriva il professor Aizawa e, dopo aver portato i ragazzi all’aperto, usa Bakugou per spiegare il funzionamento del test sul quirk. Il professore chiede al ragazzo quale fosse il suo record di tiro della palla alla scuola media e poi gli spiega che adesso può provare a battere tale record sfruttando il proprio quirk (nelle altre scuole è infatti vietato l’uso dei quirk nei test). Bakugou lancia la palla ad oltre 700 m, battendo il suo record di lancio senza quirk (che era di circa 65 metri).

Dopo aver saputo sfruttare il proprio quirk anche nei test di velocità e di salto, Bakugou schernisce i propri compagni vantandosi di avere il quirk più versatile. Appena vede Izuku utilizzare il proprio quirk nel lancio della palla Bakugou resta scioccato, chiedendosi come sia possibile dal momento che Izuku non aveva mai sviluppato il quirk da bambino. Tenta poi di attaccarlo ma viene fermato dal professor Aizawa.

Prova di battaglia Modifica

Il giorno seguente, durante l’allenamento base per diventare heroes, i ragazzi indossano per la prima volta i propri costumi da heroes. Vengono successivamente divisi in coppie e due coppie alla volta dovranno simulare una battaglia in un ambiente chiuso: una dovrà fingersi una coppia di villains e difendere un ordigno, mentre l’altra dovrà interpretare il ruolo degli heroes. Bakugou finisce nel Team D insieme a Iida e si trova a dover interpretare il ruolo di villain contro il Team A, formato da Uraraka e Izuku.

Appena inizia la simulazione Bakugou corre incontro a Izuku per attaccarlo ma quest'ultimo riesce a bloccarlo, ricordandosi un appunto che aveva scritto sul quaderno che Bakugou gli aveva gettato dalla finestra: Bakugou inizia sempre con un gancio destro. Izuku dice poi a Bakugou che non è più il ragazzino con cui lui può fare il bullo. Poi Izuku scappa, costringendo Bakugou a inseguirlo e dando così una chance a Uraraka di raggiungere Iida. Bakugou urla a Izuku di utilizzare il proprio quirk.

Quando i Bracciali a forma di granata di Bakugou sono pieni, il ragazzo vuole utilizzarli per lanciare un potente attacco, ma All Might lo avverte di non farlo. Bakugou afferma che se non mirerà direttamente a Izuku, questo non morirà, quindi spara, distruggendo parte dell’edificio. Dopodiché cerca lo scontro ravvicinato con Izuku, trovandosi in vantaggio. Dimostra una grande intelligenza nell’utilizzo del quirk, lodata da All Might, utilizzandolo per cambiare repentinamente traiettoria.

Izuku capisce di non poter battere Bakugou in un corpo a corpo e decide quindi di utilizzare il proprio quirk per colpire i piani superiori del palazzo, creando cosi abbastanza detriti da permettere a Uraraka di distrarre Iida e vincere. Bakugou va in escandescenze per aver perso contro Izuku e All Might tenta di calmarlo.

Commentando il match Momo Yaoyorozu afferma che l’attacco di Bakugou, in uno scontro reale, sarebbe stato controproducente, in quanto avrebbe causato troppi danni all’edificio e All Might concorda.

Bakugou guarda allo schermo la battaglia fra il Team B e il Team I e resta colpito dalla forza di Shoto Todoroki.

Appena tornati in classe Bakugou se ne va, inseguito da Izuku. Izuku gli confessa che il proprio quirk gli è stato donato da qualcun altro e che ancora non riesce a controllarlo, ma Bakugou si rifiuta di credere a questa storia. Tuttavia Bakugou ammette il proprio fallimento, di essere d’accordo con Yaoyorozu e di aver capito di non essere in grado di battere Shouto. Ferito nell’orgoglio afferma che non perderà di nuovo e che farà di tutto pur di realizzare il proprio sogno di diventare il migliore.

Simulazione di salvataggio Modifica

Il giorno successivo i reporter appostati di fronte alla U.A. nella speranza di ottenere un’intervista da All Might notano Bakugou e gli chiedono se fosse lui il ragazzo coinvolto in un incidente con un villain poco tempo prima ma lui gli risponde solo di togliersi di mezzo.

Appena arrivato in classe il professor Aizawa critica la performance di Bakugou all’allenamento del giorno precedente, dicendo però che ha talento e che non dovrebbe sprecarlo. All’elezione del capoclasse Bakugou si candida ma vince Izuku, quindi chiede infuriato chi abbia votato per quest’ultimo.

Durante il viaggio in autobus al luogo dove si terrà il training di salvataggio Denki Kaminari e Tsuyu Asui commentano ad alta voce l’attitudine repulsiva di Bakugou, facendolo innervosire.

Dopo aver ascoltato le spiegazioni di N°13 su cosa avrebbero dovuto fare i ragazzi, arrivano dei villains. Mentre Aizawa li tiene occupati dice ai ragazzi di fuggire insieme a N°13, ma gli viene sbarrata la strada da Kurogiri, un villain con il quirk del Gate. Eijiro e Bakugou attaccano immediatamente il villain, ma i loro attacchi non hanno effetto sul corpo intangibile del nemico, che poi usa il proprio potere per sparpagliare i ragazzi. Bakugou finisce insieme a Eijiro nella zona rocciosa.

Lì i due riescono a battere i villain che li attaccano ma poi si trovano in disaccordo su cosa fare dopo: Bakugou vuole sconfiggere il villain-gate per togliere la via di fuga ai nemici mentre Eijiro vuole andare in soccorso ai propri compagni. Bakugou dice a Eijiro che può cavarsela da solo e che gli è d’intralcio. Afferma che i loro compagni sono in grado di cavarsela da soli e convince Eijiro ad andare con lui a sconfiggere Kurogiri.

Arrivati nella piazza centrale Bakugou riesce a colpire Kurogiri afferrandolo per la sua placca metallica. Dice anche di aver scoperto la sua debolezza: Kurogiri non è completamente intangibile e nasconde il suo corpo materiale dietro il fumo.

Bakugou ordina a Kurogiri di non muoversi, altrimenti lo avrebbe fatto saltare in aria, ma Tomura Shigaraki ordina nomu di attaccarlo per liberare il gate. Bakugou non è abbastanza veloce da sfuggire al nomu ma viene difeso All Might; Kurogiri tuttavia riesce a liberarsi.

Bakugou decide che è più saggio tenersi fuori dalla battaglia ma nota la velocità di Izuku nel suo slancio per salvare All Might. Dopo l’arrivo dei professori chiamati da Tenya Bakugou esce insieme agli altri ma continua a interrogarsi circa il quirk di Izuku.

Festival dello sport Modifica

Introduzione Modifica

Due giorni dopo l’attacco dei villain allo U.S.J. il professor Aizawa avverte i ragazzi dell’imminente festival dello sport e della sua importanza per il loro futuro. Appena suona la campanella un gran numero di ragazzi di altre classi di piazza davanti alla porta della prima A e Bakugou capisce che sono venuti a esaminare la concorrenza: dopo essere resistiti ad un attacco da parte di villains gli altri studenti ritengono che i ragazzi della A potrebbero rubargli la scena durante il festival dello sport, limitando le loro possibilità di venir notati dai pro-heroes.

Bakugou reagisce insultandoli e dicendogli che sono solo delle comparse. Poi se ne va.

Nelle due settimane che precedono il festival dello sport Bakugou si allena al Replica City District. Quando arriva il giorno del festival indossa la tuta da ginnastica nello spogliatoio e nota la dichiarazione di guerra fatta da Shouto a Izuku, pensando che Shouto avrebbe dovuto farla a lui.

Prima dell’inizio del festival l’arbitro Midnight chiama Bakugou sul palco per il giuramento (perché lui era il primo classificato ai test di ingresso) ma lui invece di un classico giuramento decide di giurare che vincerà il festival.

Eliminatorie Modifica

Le eliminatorie consistono in una corsa ad ostacoli di quattro chilometri intorno allo stadio. La gara inizia e Shouto usa il suo quirk per congelare l’ingresso, ma Bakugou riesce ad evitarlo usando le proprie esplosioni per spingersi in avanti. Sempre usando le esplosioni supera i robot-villain, seguito a breve distanza da Hanta Sero e Fumikage Tokoyami. L’ostacolo successivo, ossia il The Fall (una serie di strapiombi da superare camminando sopra delle corde), è facilmente superato da Bakugou: utilizzando il proprio quirk per mantenersi in aria e spingersi in avanti, Bakugou non deve utilizzare le corde. Quando Shouto raggiunge l’ultimo ostacolo, il campo minato, è costretto a rallentare e Bakugou ne approfitta e lo raggiunge dicendogli di aver sbagliato persona a cui dichiarare guerra. Iniziano così ad ostacolarsi a vicenda ma vengono superati da Izuku che intanto aveva usato le mine per causare un’esplosione in grado di spingerlo in avanti. Izuku causa un’altra esplosione nel tentativo di bloccare Shouto e Bakugou e si classifica così primo, mentre Bakugou giunge al traguardo appena dopo Shouto, classificandosi terzo.

Battaglia a cavallo Modifica

Durante la formazione delle squadre per la battaglia a cavallo molti ragazzi della 1^A chiedono a Bakugou di far squadra con loro ma lui afferma di non ricordare i loro quirk e che quindi devono ripeterglieli. Eijiro chiede di unirsi e spiega a Bakugou come i loro due quirk siano perfettamente compatibili: Eijiro può diventare duro come la pietra e resistere quindi alle esplosioni di bakugou senza difficoltà. Si trovano inoltre d’accordo sul voler andare contro Izuku per rubargli la fascia da dieci milioni di punti.

Il Team Bakugou è formato da Bakugou come cavaliere e da Mina Ashido, Hanta Sero e Eijiro come cavalli.

Appena inizia la battaglia Bakugou utilizza il proprio quirk per volare in aria e raggiungere il Team Izuku, che sta levitando grazie ai poteri di Uraraka. Viene però fermato da quirk di Tokoyami, Dark Shadow, e viene riportato sui cavalli grazie al Tape Quirk di Hanta Sero, che aveva utilizzato il proprio quirk legando il nastro adesivo intorno a Bakugou per poterlo poi riavvolgere e riportarlo a cavallo.

Poco dopo la fascia di Bakugou viene rubata da Neito Monoma della classe 1^B, che spiega inoltre che gli studenti della classe B si sono classificati di proposito più in basso alle eliminatorie per osservare i ragazzi della A, che invece erano ossessionati dal voler primeggiare anche alle eliminatorie. Bakugou dice così al suo Team di voler sconfiggere il Team Monoma prima di battere Izuku. Bakugou prova ad attaccare Neito ma viene respinto da un’esplosione; ritenta ma l’attacco non sortisce effetto in quanto Neito si trasforma in pietra come Eijiro. Bakugou capisce così che il quirk di Neito consiste nel copiare gli altri quirk. Monoma sfrutta il quirk del suo compagno Kojiro Bonto per immobilizzare il Team Bakugou e quando Bakugou si lancia nuovamente all’attacco viene ostacolato dal quirk che solidifica l’aria di Kosei Tsuburaba. Bakugou riesce a infrangere l’aria solidificata e a rubare la fascia dal collo di Neito, mentre Hanta utilizza il suo Tape Quirk per riportarlo sul cavallo. Il Team Bakugou corre quindi verso il Team Midoriya ma si accorgono che la fascia è stata presa dal Team Todoroki. Il tempo scade e non riescono a strappare la fascia a Shouto, classificandosi secondi.

Poco dopo Bakugou origlia la conversazione fra Shouto e Izuku, in cui Shouto spiega di essere stato cresciuto da suo padre con il solo scopo di superare All Might.

Katsuki vs Ochako Modifica

Nelle prove finali Katsuki si ritrova in uno scontro uno contro uno contro Ochako Uraraka. Appena saliti sul ring intima a Ochako di ritirarsi perchè non avrebbe avuto pietà, lei si rifiuta e appena l’incontro ha inizio parte all’attacco. Katsuki l’allontana con una esplosione e le intima nuovamente di ritirarsi, poi la colpisce con un’altra esplosione. Si rende conto solo dopo di non averla colpita, ma di aver fatto solo esplodere la sua giacca: Ochako se l’era tolta e l’aveva lanciata fra il fumo per provare a distrarre Katsuki. Grazie ai suoi riflessi Katsuki è in grado di allontanare comunque Ochako con un’esplosione prima che lei lo tocchi e che sia quindi in grado di utilizzare il proprio quirk per farlo volare fuori dal ring.

La ragazza continua ad attaccarlo ininterrottamente e Katsuki continua ad allontanarla con delle esplosioni. Il pubblico accusa Katsuki di essere troppo violento con una ragazzina, ma il professor Aizawa spiega dagli altoparlanti che la forza usata da Katsuki deriva dalla sua convinzione che la sua avversaria non sia da sottovalutare.

Ochako ferma i propri attacchi e ringrazia Katsuki per essersi concentrato solo su di lei. All’inizio Katsuki è confuso ma poi guardando in alto capisce che Ochako aveva fatto levitare tutti i detriti causati dalle sue esplosioni mentre cercava di allontanarla ed ora stava per rilasciarli in una pioggia di meteoriti. Ochako rilascia i detriti e punta a cercare un’apertura per toccare Katsuki mentre lui è intento a bloccarli, ma Katsuki crea una grandissima esplosione che spazza via tutti i detriti contemporaneamente e allontana Ochako. La ragazza è ora senza forze e il Match finisce con la vittoria di Katsuki.

Nei corridoi Katsuki incontra Izuku e lo accusa di aver suggerito a Ochako quella fastidiosa strategia. Izuku gli risponde che la strategia era di Ochako e che se si è sentito mettere i bastoni fra le ruote è stata Ochako a farlo.

Tornato sugli spalti i suoi compagni lo rimproverano di esserci andato giù troppo pesante con una ragazza fragile, ma lui dice che Ochako non è assolutamente una ragazza fragile (dimostrando così di rispettarla almeno un po’).

Osservando l’incontro fra Shouto e Izuku nota che i movimenti del primo si fanno sempre più lenti, capendo che ciò è dovuto al freddo, che il corpo di Shouto riesce a sopportare solo fino a un certo punto. Paragona così il quirk di Shouto a quello del videogame MP meter.

Katsuki vs Eijiro Modifica

Il successivo scontro di Katsuki lo mette faccia a faccia contro Eijiro. All’inizio la durezza di Eijiro, donatagli da suo quirk, mette in difficoltà Katsuki, che non riesce a ferirlo con le proprie esplosioni. Quindi viene costretto a stare sulla difensiva, ma dopo qualche altra esplosione riesce finalmente a ferire Eijiro. Capisce così che la durezza di Eijiro ha un limite e continua ad attaccarlo con continue esplosioni, poi con un’esplosione finale riesce a batterlo

Katsuki vs Fumikage Nel penultimo match Katsuki combatte contro Fumikage Tokoyami. Commentando che il Dark Shadow di Fumikage è fastidioso continua ad attaccarlo e Fumikage è costretto sulla difensiva a causa della velocità crescente di Bakugou. Dopo un’esplosione a mezz’aria Fumikage ordina a Dark Shadow di afferrare Katsuki ma quest’ultimo riesce a fuggire e salta dietro di loro. Katsuki capisce che il punto debole di Dark Shadow è la luce, così utilizza la sua mossa Stun Granade per inondare il ring di luce. Fumikage chiede a Katsuki se sapesse della debolezza di Dark Shadow e lui risponde che lo ha capito dopo averlo attaccato varie volte. Fumikage si arrende e l’incontro viene vinto da Katsuki.

Katsuki vs Shouto

L’incontro finale del Festival dello Sport della U.A. si disputa fra Katsuki e Shouto Todoroki. Appena l’incontro ha inizio Shouto attacca Katsuki con un attacco di ghiaccio su larga scala. All’inizio sembra che Katsuki sia rimasto imprigionato nel ghiaccio ma riesce ad uscirne facendosi largo con le proprie esplosioni. Katsuki attacca Shouto, che tenta di congelarlo toccandolo con la sua mano destra ma non riesce a causa di una delle esplosioni di Katsuki. Katsuki lo afferra e lo lancia lontano ma Shouto usa il ghiaccio per bloccarsi e Katsuki tenta di attaccare Shouto ma quest’ultimo lo ferma afferrandolo con il suo braccio sinistro. Invece di utilizzare il braccio sinistro per bruciare Katsuki lo lancia lontano e questo fa infuriare Katsuki che accusa Shouto di non ritenerlo degno di essere affrontato con le sue fiamme. Katsuki continua dicendo che intende battere Shouto quando questo sta facendo del suo meglio, utilizzando quindi anche il fuoco. All’improvviso Izuku inizia a fare il tifo per Shouto. Incoraggiato da Izuku, Shouto accende le fiamme sul proprio lato sinistro. Questo eccita Katsuki, che decide quindi di utilizzare a propria mossa speciale: Howitzer Impact. Ma, non appena i due super poteri si stanno per toccare, Shouto estingue le proprie fiamme, esponendosi all’attacco di Katsuki.

Non appena il fumo si dirada Katsuki capisce che Shouto non ha usato le fiamme e che è volato fuori dal ring privo di coscienza. Katsuki lo afferra e gli urla di tornare a combattere perché per lui vincere in questo modo non ha significato.

Midnight usa il proprio potere per fermare Katsuki e lo dichiara vincitore del Festival.

Per mettere Katsuki sul podio sono stati costretti ad incatenarlo, perché troppo infuriato con Shouto per non aver usato tutto il suo potere. Quando All Might tenta di mettergli la medaglia d’oro Katsuki dice di non volerla perchè ancora non è riuscito a dimostrare di essere il migliore a causa di Shouto. Così All Might gliela mette in bocca.

Il giorno dopo Katsuki in classe è sempre visibilmente arrabbiato.